Barbaresco Cottà DOCG

Barbaresco Cottà DOCG

La piccola vigna a Cottà, Menzione Geografica situata nel comune di Neive, acquistata negli anni Settanta del Novecento, nel 2015 è stata vinificata separatamente per la prima volta: è un’altra anima dell’area storica del Barbaresco, dove l’impronta tortoniana dei terreni regala vini complesi e longevi.

 

Area di produzione: la Menzione “Cottà” in comune di Neive

 

Esposizione: Sud-ovest

 

Terreno: marnoso, con prevalenza di calcare e leggere dotazioni di argilla e sabbia

 

Vitigno: Nebbiolo 100%

 

Anno di impianto: nel 1962 e nel 1996

 

Maturazione: almeno 20 mesi in botti di rovere tedesco e austriaco

 

Produzione media annuale: circa 2.000 bottiglie da 0,75 l

 

Gli altri vini